Bella Bestia

bella-bestia

OFFICINE DELLA CULTURA
con il contributo di Regione Toscana

BELLA BESTIA

di e con
Francesca Sarteanesi
Luisa Bosi

La Bella Bestia un giorno arriva e si piazza lì. Attraversa le città, ferma il tempo e inverte i giorni. Decide lei quali saranno le feste comandate. Decide lei. Ti prende per mano e ti accompagna passo passo laggiù in quel posticino che avevi sentito dire, ma che non avevi mai visto. Prende le parole, gli cambia significato. Si nasconde, ricompare e non ti dà pace.  La Bella Bestia disabitua. È un grande incendio la Bella Bestia. È una fiamma che certe volte stai solo a guardare, certe altre ce l’hai addosso e non cerchi neanche l’acqua per spegnerla, perché quel calore improvviso ti piace. È il bordo, è il ciglio, è quel punto dove ti conviene restare per non dover decidere se tornare indietro o andare avanti. La Bella Bestia ti fa scordare che se piove ti devi riparare.
Ti ci affezioni, cerchi di addomesticarla ma un giorno gira la testa all’improvviso e ti porta via una mano. E tu la carezzi con l’altra.

CURRICULUM ESSENZIALE
Francesca Sarteanesi lavora con la Compagnia Gli Omini dal 2006. Attrice, autrice e artista.
Luisa Bosi lavora con la Compagnia Murmuris dal 2008. Attrice e organizzatrice.

Rassegna stampa – recensioni e interviste:
29.04.2019 – Francesca Sarteanesi e Luisa Bosi: dialogo alle origini di un testo teatrale (Armunia.it – Benedetta Pratelli)