In vino veritas

mercoledì 1 aprile 2020 | 20:00
foto-marchioni-ufficiale

IN VINO VERITAS
Un uomo, un giradischi e una bottiglia di vino

con Vinicio Marchioni
testo e mise en espace di Milena Mancini e Vinicio Marchioni
produzione Anton

Cos’è il vino? Da dove nasce, quanti miti, quanta umanità, quanta arte, quanta letteratura e quanti amori sono stati ispirati all’ebbrezza, alla gioia e in nome del vino? Sul palco Vinicio Marchioni alterna
racconti personali, poesie, massime, storie riprese dai miti classici ispirati al vino intervallati da dischi d’epoca, portando il pubblico in una dimensione “altra” attraverso l’arte del racconto. Un viaggio
meraviglioso nella letteratura, nella musica e nell’umanità che si è sviluppata intorno al culto del vino
e a tutto quello che il vino rappresenta: incontro, amicizia, andare oltre i limiti del concesso, creazione, disperazione e gioia di vivere; da Dioniso a Charles Bukowski, passando da Hemingway all’opera lirica, da Omero ad Alda Merini. Un omaggio al vino, leggero e poetico, come una cena tra vecchi amici che si dilunga nella notte.

“Forse vi sono momentini minuscolini di felicità, e sono quelli durante i quali si dimenticano le cose brutte. La felicità, signora mia, è fatta di attimi di dimenticanza.”
Totò

CENA ROMANA
a cura dei Ristoratori di Lucignano