L’uomo che cadde su Monsummano Terme

bando-concorso-david-bowie-style-and-vision-lungo

Comune di Monsummano Terme e Officine della Cultura

david-bowie-style-and-visionBANDO CONCORSO DI MODA

David Bowie Style and Vision
Concorso Nazionale per Studenti di Moda e Diplomati

La manifestazione è promossa dal Comune di Monsummano Terme, in collaborazione con Officine della Cultura.

Tema del concorso:
Libera interpretazione degli abiti, costumi, look utilizzati da David Bowie nei videoclip delle sue canzoni e nei suoi tour.

Bando di partecipazione:
Il concorso è aperto a studenti regolarmente iscritti a Scuole professionali di moda, Istituti Superiori, pubblici e privati, di design, moda e modellistica, ai corsi universitari di moda e a diplomati in Scuole e Istituti di moda.
Sono ammessi al concorso unicamente concorrenti maggiorenni.
È possibile scaricare il Bando per la partecipazione al concorso dal sito bowiemonsummanoterme.it. L’Organizzazione si riserva di comunicare eventuali modifiche al presente Bando che si rendessero necessarie per la migliore riuscita del concorso. Ogni modifica sarà comunque pubblicata sul sito con congruo anticipo, in modo da garantire la corretta partecipazione di ciascun concorrente al concorso.

Struttura del concorso:
Il tema del concorso è: “David Bowie Style and Vision”. I concorrenti dovranno ispirarsi agli abiti, ai costumi, ai look utilizzati da David Bowie nei videoclip delle sue canzoni e nei suoi tour. Per la videografia di David Bowie è possibile consultare, tra gli altri, il sito: https://it.wikipedia.org/wiki/Videografia_di_David_Bowie.
Per le loro realizzazioni i concorrenti dovranno utilizzare esclusivamente, a pena di esclusione dal concorso, tipologie di tessuto e/o materiale naturale ed eco-sostenibile.
Sono ammesse creazioni sia di moda donna sia di moda uomo.

Modalità di partecipazione:
Il concorso prevede la presentazione da parte dei concorrenti di 2 modelli sotto forma di bozzetti (formato A4, 21×30 su fondo bianco), corredati da relativa scheda tecnica e scheda di descrizione dell’ispirazione (max 600 battute, tipo Times New Roman, dimensione 12).
I bozzetti dovranno essere inviati unicamente in formato JPG o PDF, per posta elettronica, all’indirizzo: protocollo@comune.monsummano-terme.pt.it.
Su ogni proposta dovrà essere indicato in modo leggibile, nome e cognome del concorrente, Scuola, Istituto o Università di provenienza o eventuale anno di conseguimento del diploma e denominazione dell’Istituto che lo ha rilasciato.
Le proposte dovranno pervenire entro e non oltre Venerdì 6 Marzo 2020, nei modi previsti dalle modalità di partecipazione. Il materiale pervenuto dopo tale data non sarà ammesso. L’organizzazione non sarà responsabile di eventuali disguidi o ritardi nel ricevimento del materiale da qualsiasi motivo siano stati determinati.
Ciascun concorrente dovrà far pervenire, contestualmente all’invio dei bozzetti e delle relative schede, la seguente documentazione:
–    Scheda anagrafica completa di nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici ed e-mail
–    Autocertificazione di iscrizione (o di diploma) con indicazione della Scuola, Istituto, Università di appartenenza;
–    Copia di un documento d’identità in corso di validità.
Le domande incomplete o non in regola con il Bando di partecipazione non saranno prese in considerazione.
Non è prevista alcuna tassa di iscrizione al concorso.
I disegni pervenuti rimarranno di proprietà del Museo di Arte Contemporanea e del Novecento (Mac,n) di Monsummano Terme e non saranno restituiti.
Con la partecipazione al concorso il concorrente presta il proprio consenso al trattamento dei dati personali, come previsto e nel rispetto delle norme contenute nel DLgs 196/03 e successive modificazioni.

Selezione:
La Commissione esaminatrice, incaricata dal Comune di Monsummano Terme, selezionerà a suo insindacabile giudizio i concorrenti che parteciperanno alla fase finale del concorso che si svolgerà nel Parco Bowie del Museo di Arte Contemporanea e del Novecento (Mac,n) di Monsummano Terme in data da definire (indicativamente Maggio/Giugno 2020).
Entro il 6 Aprile 2020 i nominativi dei concorrenti selezionati per la fase finale del concorso verranno pubblicati sul sito: bowiemonsummanoterme.it
I concorrenti selezionati per la fase finale del concorso dovranno confezionare il capo indicato dalla Commissione esaminatrice tra i due proposti, rispettando fedelmente il bozzetto presentato.
Nella fase finale della valutazione sarà data estrema rilevanza alla modalità di confezione del capo, con particolare riferimento al taglio e alle rifiniture.
I capi realizzati, con i relativi accessori, accuratamente riposti in apposito porta abito, possibilmente trasparente, con in evidenza la foto del capo come dovrà essere indossato al momento di sfilare in passerella, dovranno pervenire entro la data e all’indirizzo che sarà comunicato ai concorrenti selezionati, a cura della Segreteria del concorso, all’indirizzo e-mail indicato dal partecipante al momento della presentazione della domanda.
I capi pervenuti dopo la data indicata saranno esclusi dal concorso.
La spedizione dei capi è a carico del concorrente. Nessuna responsabilità sarà a carico dell’organizzatore per eventuali disguidi relativi all’arrivo a destinazione dei capi oltre i termini indicati o per la loro mancata consegna, da qualsiasi motivo siano stati determinati.
Il concorrente selezionato si impegna a donare il capo inviato, al Museo di Arte Contemporanea e del Novecento (Mac,n) di Monsummano Terme che lo acquisirà e potrà utilizzarlo per future mostre o concederlo in prestito temporaneo ad altre Istituzioni museali che ne facessero richiesta. Sarà in ogni caso indicato il nome e cognome dell’autore.

Vincitore del concorso:
Il vincitore del concorso sarà decretato da una Giuria di esperti, al termine dell’evento che si terrà nel Parco Bowie del Museo di Arte Contemporanea e del Novecento (Mac,n) di Monsummano Terme in data da definire (indicativamente Maggio/Giugno 2020).
Al vincitore andrà una borsa di studio del valore di 1.000,00 (mille/00) euro.
L’organizzazione si riserva la possibilità di assegnare uno o più premi speciali sulla base delle indicazioni che saranno date dalla Giuria.
Saranno a carico dell’Organizzazione tutti i costi inerenti l’allestimento della serata.
Le spese di trasferta, vitto e alloggio saranno a carico dei singoli partecipanti. Sarà garantito il pernottamento ai partecipanti che arriveranno da località distanti oltre 200 Km da Monsummano Terme.
I costi per la realizzazione dei capi e per le loro spedizioni sono a carico dei concorrenti selezionati.
L’Organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni subiti dai capi inviati, dal periodo di ricevimento alla conclusione della sfilata.

Per Info:
Segreteria organizzativa: segreteria@bowiemonsummanoterme.it.

Monsummano Terme, 15 gennaio 2020

-> Download Bando concorso di moda David Bowie style and vision in pdf <-


 

EDIZIONE 2019

bowie-monsummano_locandina-a3-sponsor-copiaComune di Monsummano Terme presenta:

1969: l’uomo che cadde su MONSUMMANO TERME

Paolo Fresu tromba, flicorno, effetti
Petra Magoni voce
Gianluca Petrella trombone, elettronica
Francesco Diodati chitarra
Francesco Ponticelli basso elettrico
Christian Meyer batteria e percussioni

interpretano
DAVID BOWIE

21 maggio 2019
ore 21:00

Monsummano Terme – Piazza Giusti

con il contributo e il patrocinio di Regione Toscana
con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia
in collaborazione con Teatri di Pistoia e Officine della Cultura

-> Galleria fotografica dell’evento su Flickr


PREVENDITA:
Circuito BoxOffice Toscana

TicketOne.it – ACQUISTA IL BIGLIETTO

infoline 3388431111
biglietteria@officinedellacultura.org
www.bowiemonsummanoterme.it

IL CONCERTO SI TERRÀ ANCHE IN CASO DI PIOGGIA

La biglietteria è in Piazza Giusti c/o la Biblioteca Comunale, il giorno dell’evento è aperta dalle ore 11 alle ore 14 e dalle ore 17 fino a inizio spettacolo.
Dalle ore 20 c/o la biglietteria è possibile ritirare gli accrediti e i biglietti acquistati online.
Alle ore 19.45 verrà svuotata la Piazza e dalle ore 20 potranno accedere solo i residenti, i possessori di biglietto potranno accedere al luogo dell’evento dalle ore 20.15 (salvo imprevisti).

I parcheggi più vicini sono: Parcheggio Via Unità, Parcheggio Via dei Macelli, Parcheggio via Giotto, Parcheggio Piazza Gentili.



Accesso Disabili
L’Organizzatore predispone all’interno del luogo dell’evento uno spazio riservato ai soggetti diversamente abili deambulanti e non deambulanti (con diritto all’accompagno e che hanno bisogno di assistenza continuativa) ed ai loro accompagnatori (obbligatoriamente maggiorenni), avendo cura di posizionare detto spazio riservato, quando possibile, in prossimità delle uscite di sicurezza e comunque secondo criteri volti a garantire principalmente la sicurezza e l’incolumità dei soggetti che vi sosteranno durante lo spettacolo.
Per ogni evento, l’Organizzatore riserverà ai diversamente abili ed ai loro accompagnatori un numero di posti adeguato, ma necessariamente limitato.
L’ingresso al luogo dello spettacolo ed il posizionamento del diversamente abile in un settore diverso dall’area riservata, in contrasto con le raccomandazioni dell’Organizzatore, sarà considerato a totale rischio e pericolo del diversamente abile stesso, senza alcuna responsabilità a carico di Officine della Cultura (Organizzatore) .
Per ragioni di sicurezza e tutela dell’incolumità del diversamente abile, Officine della Cultura (Organizzatore) può rifiutare l’ingresso al luogo dell’evento al diversamente abile che sia in possesso di valido titolo di ingresso per un settore diverso dall’area riservata.
E’ ammesso l’ingresso di un solo accompagnatore (che deve essere obbligatoriamente maggiorenne) per ciascun disabile.
L’Organizzatore raccomanda fortemente ai soggetti diversamente abili di assistere allo spettacolo posizionandosi all’interno dell’area loro riservata, alla quale si accede previa prenotazione.
Procedura di prenotazione: si richiede di inviare una mail a stefania@ocinedellacultura.org. La prenotazione sarà valida solo dopo la risposta e conferma tramite mail.

Bambini
Solitamente l’ingresso per i bambini con età inferiore ad anni 3 è gratuito senza l’occupazione del posto.


Media partner:

logo-controradio-bianco


Sponsor:

cirfood_logo-istituzionale

logo1pace

logo-vettoriale-bir_def

logo-conad-cintolese_a4


Comunicato stampa: 1969: l’uomo che cadde su Monsummano Terme